Passo Staller (Sattel)


  • 14.7 km

    Distance

  • 1378 m

    Min height

  • 2060 m

    Max height

  • 682 m

    Δ height

  • Road

  • Rest

  • Effort

  • Fame



Il Passo Stalle, in tedesco Staller Sattel, collega la Valle di Anterselva, laterale dell'altoatesina Val Pusteria, con l'austriaca Defereggental, nel Tirolo orientale, con un percorso bellissimo che si sviluppa attraverso vallate verdissime dominate da splendidi picchi rocciosi.
La strada è interamente asfaltata su entrambi i versanti e molto ben tenuta; sul versante italiano risulta ampia e scorrevole fino al lago di Anterselva ma è strettissima e durissima nell'ultimo tratto, tanto da richiedere il senso unico alternato; sul versante austriaco è in generale abbastanza agevole, pur presentando qualche strettoia.
Le pendenze sono molto severe dopo Anterselva di Mezzo sul versante italiano e nei tratti iniziale e finale del versante austriaco, che risulta invece caratterizzato da lunghi falsopiani nella fase centrale.

Sul versante austriaco il percorso inizia a St.Jacob (1386m) e si continua in falsopiano fino a Mariahilf, dove si comincia a salire con pendenza a tratti severa e qualche curva stretta che in fase di discesa può risultare pericolosa; dopo un breve tratto di leggera discesa si arriva al piccolo abitato di Erlsbach (1555m).
Si riprende a salire con pendenza sensibile ed alcuni tornanti, poi si continua nel bosco con strada abbastanza scorrevole, che in discesa invita alla velocità ma richiede invece molta prudenza per la presenza di curve insidiose; la pendenza raggiunge il 10%.
Finalmente si raggiunge il grazioso laghetto dell'Obersee, che si costeggia con qualche contropendenza, e si affronta l'ultima rampa che conduce alla sommità del valico.

Il Passo Stalle (2052m) è una bella sella dominata dalle Vedrette di Ries (3436m) a nord, con prati rocciosi ed alberi sparsi; si gode un bel panorama sulle montagne circostanti; vi sorge un rifugio e vi si incontrano i vecchi posti di frontiera italiano ed austriaco.


The pass, in German Staller Sattel, connects the Valley of Anterselva, the side of the Val Pusteria in south tyrol, the austrian Defereggental in east Tyrol, with a beautiful trail that develops through green valleys dominated by beautiful rocky peaks.
The road is completely paved on both sides and a very well-kept; on the Italian side is wide and sliding up to the lake Anterselva but it is very close and very tough in the last section, so as to require the alternating one-way; on the austrian side is in general quite easy, while presenting some of the bottleneck.
The slopes are very strict after Anterselva di Mezzo, on the Italian side, and in the initial part and the final of the austrian side, which is characterized by long falsopiani in the middle phase.

On the austrian side the route begins at St. Jacob (1386m) and continues on a slight slope up to the Mariahilf, where it begins to rise with a slope of sometimes severe, and some sharp curve in the phase of descent can be dangerous; after a short descent we arrive at the small village of Erlsbach (1555m).
Starts to climb with a gradient sensitive and a few turns, then continue in the woods, the road is fairly smooth, and in the drop-down invites to the speed, but instead requires a lot of caution in the presence of curves insidious; the slope reaches 10%.
Finally you will reach the pretty lake of the Obersee, along with some counter weights, and it tackles the last ramp that leads to the summit of the pass.

- The pass (2052m) is a saddle is dominated by the Vedrette di Ries (3436m) to the north, with rocky meadow and scattered trees; you can enjoy a beautiful panorama of the surrounding mountains; there is a shelter and meet old border posts in the Italian and austrian.

Map/Elevation

Pictures


Download

Download the GPS file

Download the complete page